Nelle modalità di fruizione dell’ufficio 4.0 è ormai consolidato il principio per cui lo spazio lavorativo possa essere concepito come un servizio, cucito su misura delle esigenze del lavoratore, sia in termini di area di lavoro che di servizi aggiuntivi. La soluzione dell’ufficio taylor made si conferma sempre come portatrice di maggiore produttività nel luogo di lavoro a fronte di minori costi. Su queste basi è facilmente comprensibile il successo del coworking e la sua crescente popolarità.

La modalità più libera e più economica di fruizione del sistema è quelle denominata Virtual Office. A fronte di un importo mensile più contenuto rispetto all’abbonamento mensile standard, si accede a tutti i servizi ed i benefit attivi per i membri. Di solito non si prevedono ingressi agli spazi di coworking nel piano, ma si dà la possibilità di acquistarli singolarmente o in carnet ad un prezzo agevolato. Lo stesso vale per le sale riunioni o gli altri servizi.

Nel nostro coworking, con il pacchetto Virtual Office offre:
  • L’utilizzo del nostro indirizzo come sede operativa del tuo business
  • La gestione delle lettere in ingresso
  • Ingressi singoli e in carnet per le postazioni di lavoro a prezzi riservati
  • L’uso di sale riunioni con tariffe più basse del 70% rispetto al prezzo al pubblico
  • L’uso delle stampanti, scanner e plotter alle tariffe dei membri
  • La possibilità di includere nell’abbonamento l’uso del telefono fisso e della segretaria per le chiamate in entrata
La soluzione di Virtual Office si rivela appetibile anche per realtà che cercano una sede distaccata con i minimi costi e la massima flessibilità.

Se vuoi approfondire il funzionamento del virtual office in EX32 Coworking, commenta questo articolo o scrivici in privato.

Photo by Sebastian Mantel on Unsplash

Post correlati

0 commento(i)